Menu Chiudi

Indulgenza straordinaria di Venerdì 27 Marzo 2020

  • *A chi è rivolta l’indulgenza straordinaria questo periodo? 

L’Indulgenza è concessa ai malati di Coronavirus, nonché agli operatori sanitari, ai familiari e a tutti coloro che a qualunque titolo – anche con la preghiera – si prendono cura di essi. 

  • *Quali sono le condizioni per ricevere l’indulgenza? 

In questo caso l’indulgenza si può ottenere a certe condizioni che indicano la volontà di cambiare, di essere migliori, di essere sempre più simili a Gesù che ci ha detto: “Voi, dunque, siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste” (Mt 5,48). 

Le condizioni sono: 

  1. Il distacco dai peccati, la ferma determinazione a non ricadere nei medesimi errori. 
  2. Partecipare, con attenzione e devozione alla preghiera del Papa o, se impossibilitati, visitare il Santissimo Sacramento o pregare la Via Crucis o recitare il Rosario o pregare la coroncina della Divina Misericordia, meditare per almeno mezz’ora la Sacra Scrittura chiedendo a Dio la fine di questa pandemia. 
  3. Appena sarà possibile: confessarsi, ricevere la Santa Comunione, pregare secondo le intenzioni del Papa. 

Per i malati, gli operatori sanitari e quanti si occupano materialmente degli ammalati le condizioni, data la situazione, sono più semplici e si possono trovare qui: 

https://press.vatican.va/content/salastampa/it/bollettino/pubblico/2020/03/20/0170/00378.html
Comunicato-INDULGENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *